Berlusconi & Prodi: non ci resta che piangere

15 marzo 2006 giorgio topa
Prodi: "Il Paese cresce solo se ripartiamo tutti insieme. Per la scuola, contro il precariato, perché i giovani possano farsi una famiglia. Si può fare solo con un senso di solidarietà, se si portano avanti gli stessi obiettivi con senso di giustizia redistributiva, di difesa dei più deboli." Caspita, neanche all'AGESCI parlavamo cosi'! Berlusconi: "1.500 lire per euro." Secondo me e' anche troppo disfattista. Secondo me bisognava reclamare la parita', come per i tedeschi dell'Est. Come, loro si' e noi no?!

1 commento (espandi tutti)

Quota Novanta!! Quando c'era lui....

[Modificato da: alberto bisin (bisin) su Marzo 15, 2006 09:38 AM]

Inizia una nuova discussione

Login o registrati per inviare commenti