Ciliegie in farmacia

3 luglio 2006 andrea moro
La parlamentare della Margherita Dorina Bianchi, di precedente professione medico, è perplessa sulla liberalizzazione della vendita dei farmaci da banco proposta nel "pacchetto Bersani": "Anche l'aspirina se si prende troppo spesso può far venire l'ulcera" sono le sue parole riportate dal Corriere. A pensarci bene, mia mamma spesso ripeteva che mangiare troppe ciliegie fa venire il mal di pancia. Se la dottoressa Bianchi condivide il parere medico, suppongo voglia proporre la vendita esclusiva di frutta e verdura in farmacia.

2 commenti (espandi tutti)

Beh... ho letto altrove che anche autorevoli esperti di destra (tipo l'onorevole Carfagna) hanno dato il proprio parere negativo al pacchetto Bersani e fatto altre proposte acute. Non so se mi spiego.... La CdL si sta frantumando per quella che e` in fondo una stupidaggine.

Non solo la CdL si frantuma, ma anche l'Unione (vedi Mastella, gia' sugli spalti in arme). Anzitutto, aspettiamo a vedere come va a finire; questi possono essere tranquillamente posizionamenti tattici finalizzati all'annacquamento del tutto. In secondo luogo, se si frantumassero sulla questione liberalizzazioni e poi si ricomponessero lungo quell'asse (quelli che ci stanno, e quelli che no) sarebbe quasi un miracolo. Sono trent'anni che predichiamo, inascoltati, che il dramma italiano viene dal fatto che parassiti e produttori sono equamente presenti in tutti gli schieramenti, mentre per il cambio servirebbe la coalizione dei produttori contro quella dei parassiti.

Inizia una nuova discussione

Login o registrati per inviare commenti