La fistola

15 settembre 2011 ne'elam

Dove si illustrano una notizia recentissima ed una un po' più remota

L'Ansa così oggi riferisce

Seduta sospesa nell'aula di Montecitorio dove l'aria e' irrespirabile: nell'emiciclo, infatti, si sente un fortissimo cattivo odore. I deputati hanno iniziato ad uscire dall'Aula e, alla ripresa, la vicepresidente Rosy Bindi ha comunicato che ''e' necessario fare una verifica tecnica sull'impianto di condizionamento''. La seduta, dunque, riprendera' alle 10,30, mentre i tecnici dell'aria condizionata sono gia' al lavoro. Alla riapertura dei lavori, la vicepresidente Bindi ha accertato che effettivamente il cattivo odore non si avvertiva quasi piu', per cui ha fatto riprendere l'attivita' legislativa. ''Dagli accertamenti fatti - ha spiegato Bindi prima di passare all'ordine del giorno - non ci sono cause nocive per la nostra salute'', ha concluso Bindi. (ANSA) 15-SET-11 10:47

Così invece narrava il Pignotti a proposito degli eventi che portarono al soglio pontificio Leone X

Si era intanto incamminato a Roma il cardinal Giovanni dei Medici attaccato da una malattia, alla quale la malizia diede una causa non decente, specialmente in un cardinale ...Trascurate le calunniose fàvole di Varillas, si può, come afferma il Giovio credere che il tumore fosse nell'ano, il quale scoppiando mandasse tal fetore nel conclave da far credere non lontana la morte del cardinale, e che di questo mezzo i suoi partitanti, e in specie lo scaltro Bibbiena si servissero per farlo eleggere. Egli è certo che il papa ebbe sempre una fistola, malattia che in quei tempi non sapea la medicina radicalmente guarire.

 

13 commenti (espandi tutti)

perché il fetore che emana dal paese, non solo dal parlamento, sta raggiungendo le coste amerikane. Il New York Times ha dedicato un servizio in prima pagina alla crisi italiana e ha messo il dito sulla piaga, andando in un paesino siciliano com meno di 1000 abitanti, un vigile e 8 ausiliari del traffico.

Il pezzo è ripreso da Marginal Revolution, che mette in luce le dichiarazioni di una ausiliaria che spiega l'importanza di stare al bar durante le ore di lavoro per sostenere l'economia locale.

perchè ci fai questo? perchè? preferiamo restare ignoranti. Davvero.

...

Comunque il pezzo più bello è questo. Parla il sindaco, alla facciazza di Patto interno di Stabilità, revisione dello statuto Speciale e teoria degli incentivi:

“Besides,” he added, “the city doesn’t pay them. The state and the region do.”

ma dal suo punto di vista ha perfettamente ragione, non paga "la città", cioè i contribuenti suoi elettori, ma qualcun altro.

ma dal suo punto di vista ha perfettamente ragione, non paga "la città", cioè i contribuenti suoi elettori, ma qualcun altro.

Chiamare Comitini una città è certamente un'esagerazione.

Ad ogni modo l'osservazione non è del tutto corretta. Pagano anche, forse soprattutto, i contribuenti suoi elettori. Magari pagano soltanto parzialmente quello che viene speso per queste forme di assistenzialismo clientelare, ma pagano certamente in prima persona i mancati benefici del mancato corretto investimento di queste somme.

meno di 1000 abitanti, un vigile e 8 ausiliari del traffico

Questo genere di cose si possono raccontare perché tra ammortizzatori sociali equi e assistenzialismo clientelare iniquo, hanno scelto il secondo.

Io non darei mai soldi in cambio di nulla, come purtroppo accade qui nel RU, e però sono a favore di ammortizzatori sociali in cambio di qualcosa (formazione o riqualificazione professionale, lavoro per la comunità, e volendo ci starebbe pure l'ausiliare del traffico ...). Sulle 20 ore di impegno settimanale sarei anche d'accordo, ma certo non su una retribuzione da 800 Euro mensili! Qui nel RU la jobseeker allowance è di 333 Euro al mese, ed è means tested (come si dice in italiano?), che per 20 ore di lavoro sarebbero €3,84 all'ora.

La domanda che mi pongo è se il paese potrebbbe mai accettare una simile riforma, ammortizzatori sociali per tutti quelli che in cambio danno 20 ore del proprio tempo settimanali e per il resto promettono di cercarsi un lavoro (magari dimostrando di aver inviato un tot di cv a settimana), in cambio del licenziamento di un consistente numero di clientes.

“Jobs like these have kept this city alive,” said Caterina Valenti, 41, an auxiliary in a neat blue uniform as she sat recently with two colleagues, all on duty, drinking coffee in the town’s bar on a hot afternoon. “You see, here we are at the bar, we support the economy this way.”

Qual è l'opinione del professore amerikano su questa chicca di economia donataci ex-cathedra da un'ausiliaria del traffico part-time?

Grazie.

Qualche settimana fa, quando si parlava ancora della manovra bis versione beta 1, i telegiornali italiani (in particolare ricordi il TG3 regionale) avevano sguinzagliato i loro "inviati" ad intervistare le vecchiette nei comuni a rischio di accorpamento. Sembrava che stesse per succedere chissà che cosa. Invece per l'innalzamento dell'IVA nessuno ha fiatato.

Il problema di questo paese è che ce li meritiamo questi governanti.

Anche FDB, via FT, ha letto il NYT, una settimana dopo: qui

Re: La fistola

ne'elam 15/9/2011 - 15:53

accontentato

"Dagli accertamenti fatti - ha spiegato Bindi prima di passare all'ordine del giorno - non ci sono cause nocive per la nostra salute''.

Peccato, perché a volte un odore forte (come per i famosi sali) puo' far rinvenire, fa tornare la coscienza (fa uscire dall'incoscienza).

Un'occasione persa.

ma neanche poi tanto

Un giorno, in un paese di merda lontano lontano, morì il re. Ma non si poteva dire. La sua corte di servi, mignotte, papponi, ladri, stallieri, menestrelli, nani, avvocati, scribi e farisei, dipendeva in tutto e per tutto da lui e non era affatto certa che il successore continuasse a mantenerla. Così, a palazzo, si misero d’accordo per non far uscire la notizia. Il medico legale, chiamato a constatare il decesso del sovrano, fu murato vivo in un sottoscala col suo referto.

(..)

La notizia del decesso giunse all’orecchio dei leader dell’opposizione, ma anch’essi, fatti due conti, preferirono avallare la versione ufficiale: per non prendersi la responsabilità di governare, fatica assolutamente impari alle loro possibilità, e per continuare a poltrire e a trafficare alla sua ombra, balbettando ogni tanto “il re si dovrebbe dimettere” (tant’è che si diffuse la voce che erano morti loro). Un giorno il Palazzo fu evacuato per una puzza improvvisa e irrespirabile. Qualcuno insinuò che fosse tanfo di cadavere. Ma il portavoce si affrettò a precisare: “Il re gode di ottima salute, infatti ha appena scoreggiato”. 

 

Back in Comitini, residents began to gather in the main piazza. A city council member was getting married in the church. Cars stopped and parked beneath a “no parking” sign while their drivers hopped out for a coffee in the bar.

Inside, Ms. Valenti and her colleagues said they were not much inclined to give parking tickets. “We try to avoid giving fines,” she said. “It’s a small town, we all know one another.”

Ridere o piangere?

Inizia una nuova discussione

Login o registrati per inviare commenti