Letture per il fine settimana 30-1-2016

31 gennaio 2016 sandro brusco

Questa settimana: gli strani numeri Eurispes; il triste declino del Napo; stanno per iniziare le primarie I; stanno per iniziare le primarie II; stanno per iniziare le primarie III.

  • Il sempre ottimo Luciano Capone analizza l'ultimo rapporto Eurispes, in cui si fanno una serie di asserzioni dure da trangugiare. A differenza dei soliti giornalisti ripetitori seriali e acritici dei numeri contenuti nel comunicato stampa si prende la briga di guardare la metodologia. Che è, per usare un eufemismo, perfettibile.
  • Sempre di Luciano segnaliamo un simpatico articolo sulla fine del Napo, la moneta locale napoletana che aveva promosso il sindaco De Magistris.
  • Dunque, tutti sapate che lunedì si vota in Iowa. Ma cosa significa? Come si guadagnano i delegati? Ecco una utile guida.
  • Il primo di tanti giochini che sicuramente appariranno di qui all'elezoine generale di ottobre: fivethirtyeight.com propone la prima mappa interattiva per analizzare gli effetti di diversi scenari sul collegio elettorale.
  • È facile predire che Bernie Sanders seguirà Tsipras, Iglesias e Corbyn nei sogni della multicolore brigata che cerca sempre l'eroe del proletariato contro il neoliberismo imperante. Paul Starr, le cui credenziali progressiste sono impeccabili, spiega perché non funzionerà. Come gli altri, del resto.

Inizia una nuova discussione

Login o registrati per inviare commenti