Viva l'Occidente e i suoi valori!

28 novembre 2006giorgio topa

Voglio dire l'Occidente illuminista, razionalista, liberale. Che crede nel diritto, nella separazione fra chiesa e stato, nel primato della giustizia. E che da i premi Nobel per la pace a chi, come l'avvocato Shirin Ebadi in Iran, difende i diritti delle donne.

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO »

Perche' Oceania

27 novembre 2006alberto bisin

Molti commentatori, tra cui il sottoscritto, hanno usato la trita metafora orwelliana in riferimento alla Finanziaria.

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO »

Wi-Fi: Wireless Italiano Facciamolo Illegale

26 novembre 2006andrea moro

Pensavo la paranoia post 11 settembre fosse prerogativa tutta americana. Oggi da una lettera ad Italians di Severgnini scopro invece questa normativa anti-terrorismo imposta a tutti gli internet-point e agli esercizi che mettono a disposizione l'accesso alla rete tramite postazioni telematiche o tecnologia Wi-Fi (senza fili).

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO »

Un bonus a te, un bonus a me.

23 novembre 2006sandro brusco

Berlusconi regalò 1000 euro ai bebè poco prima delle elezioni. Ora il centrosinistra cerca maldestramente di imitarlo.

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO »

Il seguente discorso e' del 4 giugno del 1940

21 novembre 2006palma

Una osservazione sulla coerenza dei politici.

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO »

Un modestissimo esempio

21 novembre 2006giorgio topa

...di amministratori pubblici che hanno capito cosa sono gli incentivi. Peccato che questi amministratori si trovino a New York City, invece che in Italia.

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO »

Rivoluzionare, non riformare, il mercato del lavoro in Italia

20 novembre 2006redattori noiseFromAmeriKa

Da un po' di tempo ci siamo chiesti: cosa bisognerebbe fare per cercare di rendere funzionante il mercato del lavoro italiano, per ridurre la precarietà, aumentare l'occupazione, far crescere i salari e la produttività, e, soprattutto, per dare a chi lavora la speranza che, lavorando e dandosi da fare, qualcosa si possa ricavare? Ce lo siamo chiesto in quanto economisti, non in quanto politici e sindacalisti. Dal dibattito collettivo sono emerse alcune riflessioni e alcune proposte abbastanza chiare, che vi proponiamo. Per un dibattito serio. ''Sommario''

  1. Introduzione
  2. Le leggi Biagi e Treu, ed i loro effetti
  3. Gli effetti della flessibilità nel mercato del lavoro: il Regno Unito e l'Irlanda
  4. Gli argomenti contro la flessibilità sono errati
  5. Che fare?
  6. Il "posto fisso alle poste". Conclusione

Nota: abbiamo suddiviso l'articolo in sei pagine. Chi volesse leggerlo o stamparlo in un'unica pagina puo' usare la versione stampabile ottenibile cliccando sull'apposita icona a fianco della data di pubblicazione.

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO »

Stuyvesant e il sogno americano

18 novembre 2006alberto bisin

Mio figlio andra' al liceo l'anno prossimo. E a noi che c@#$ ce ne frega! direte voi. Come, Michele puo'parlare del suo trasloco ed io non posso parlare di mio figlio?

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO »

Il sistema fiscale di Oceania, 2014

17 novembre 2006alberto bisin

Un altro aspetto della finanziaria di cui non si e' parlato molto ma che secondo me e' importante quanto inquietante.

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO »

I senatori a vita, la CdL e la coerenza

17 novembre 2006sandro brusco

A quelli della casa della libertà i senatori a vita piacciono solo quando stanno con loro.

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO »
PAGINE